2020
Da molti anni, incuriosito dalle infinite potenzialità del grammelot e affascinato dalla pratica del gibberish, sperimenta una metodologia improntata a fondere le due tecniche; organizzando un Gruppo ben motivato ed entusiasta di non professionisti per lo studio di uno spettacolo interamente svolto in GRAMMErish gibbeLOT.

2019
Attratto e progressivamente coinvolto da un percorso in divenire, al quale hanno partecipato oltre cinquanta volontari appassionatisi a vario titolo, ha condotto con Silvia Salvaterra un laboratorio teatrale, ospitato dalla Filodrammatica Ce.Dro, insieme a un Gruppo motivato di venti bambini e ragazzi; sfociato in uno spettacolo apprezzato e riconosciuto a più livelli.

Gradevolissima esperienza formativa con la troupe del film La volta buona di Vincenzo Marra dove ho recitato nel piccolo ruolo del medico sportivo con Massimo Ghini. Il film ha partecipato in anteprima alla quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma 2019 e sarà nelle sale nella prossima stagione 2020.

2018
Partecipa in un piccolo ruolo al documentario Una casa sulle nuvole di Soheila Javaheri Mohebi per un progetto già cominciato l’anno prima che ottiene due riconoscimenti speciali alla 67a Edizione del Trento Film Festival.

2017
Claudio Quinzani continua la cooperazione attiva con la Mnemoteca del Basso Sarca. In occasione dei primi dieci anni di attività dell’associazione, ha organizzato e condotto un laboratorio teatrale; coinvolgendo appassionati, tecnici e attori non professionisti che hanno lavorato felicemente insieme da dicembre 2016 a maggio 2017 in vista dello spettacolo finale: domenica 14 maggio 2017 presso il Centro Giovani - "Cantiere 26" di Arco. Approfondimenti e foto a questa pagina del sito.

2016
Prosegue la collaborazione con la Filodrammatica Ce.Dro e il Gruppo Storico di S. Abbondio: cura ideazione, drammaturgia e preparazione attori non professionisti per la messa in scena di La storia di Chiara e Gualtiero - un amore oltre la morte; uno spettacolo di piazza che ha riunito insieme cinque compagnie dell’Alto Garda e Ledro per la rievocazione storica della peste del 1630 - Dro, venerdì 27 maggio 2016.

2015
Sabato 28 febbraio 2015 presso la Cineteca di Bologna nell’ambito di Visioni Italiane è stata proiettata la prima di Cittadini del Nulla di Razi e Soheila Mohebi: mediometraggio girato nel novembre 2014 in cui Claudio Quinzani è cooprotagonista insieme a Monirah Hashemi. Del film si è interessato anche il programma tv Il Caffè di Raiuno. Il film è proiettato due volte in due sedi differenti nel corso della Settantaduesima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica organizzata dalla Biennale di Venezia – dal 2 al 12 settembre 2015 e inserito nel catalogo ufficiale del Festival; ottiene anche una menzione speciale al Premio Città di Venezia.

2014
Condivide ideazione, regia e organizzazione dello spettacolo di piazza Bruciando la peste per la XXI edizione della rievocazione storica del Voto di S. Abbondio o dei Dodici Sabati - Dro, venerdì 23 maggio 2014.

Cura drammaturgia e messa in scena di Lorenzo e Federico - L'amore e l'indifferenza, una silloge poetica di Luigina Lorenzi.
Interpreta la presentazione - spettacolo con Roberto Volcan all'Auditorium di Palazzo dei Panni ad Arco (TN), sabato 22 febbraio 2014; con interventi musicali di Antonio Vicentini. Giampaolo Calzà ha curato una trasposizione fotografica e un montaggio audio che valorizza ulteriormente i testi dell’autrice.

2013
Interpreta il ruolo dell’imprenditore Battigrosso nel film tv Una villa per due all’interno del ciclo Purché finisca bene diretto da Fabrizio Costa, andato in onda su Rai Uno lunedì 21 aprile 2014; interpreta un ruolo anche nel film Colpi di fortuna diretto da Neri Parenti.
Diventa socio di Mnemoteca del Basso Sarca con cui collabora per ricerche storiche da fondi d’archivio e interviste ad anziani.

2012
Pianificazione progetto e studio dettagli per l'installazione Footsteps memory di Plamen Solomonski.Open//Creazioni, Pergine Spettacolo Aperto.

2009
Quinzani legge e interpreta con Marisa Chiarani le poesie finaliste alla terza edizione del concorso nazionale di poesia Francesco Monti 2008, indetto dall’associazione culturale il Verso Libero, serata finale: sabato 17 gennaio 2009 Auditorium Palazzo dei Panni, Arco (TN).
Nel 2006 per la seconda edizione dello stesso, legge e interpreta con Sara Maino e intrattiene con un ricordo commosso di Francesco Monti. Ideazione Saggio Scuola Musicale di Arco (TN), preparazione teatrale studenti e messa in scena.
Coreografie: Roberta Zanetti, Giacomo Sega.

2008
Ideazione Saggio Scuola Musicale di Arco (TN), preparazione teatrale studenti e messa in scena.
Coreografie: Roberta Zanetti, Giacomo Sega.

2007
Massimiliano Floriani interpreta stralci da Una morte assegnata di Claudio Quinzani, nell'ambito del Festival della Lettura.
Riva del Garda, Arco, Bolognano (TN).

2006
Le Radeau de la Méduse - l’età dell’incertezza laboratorio teatrale e spettacolo in collaborazione con il Centro Servizi Culturali S. Chiara, Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento; Gruppo Teatro Scuole Medie "A. Fogazzaro" di Mattarello (TN).
Teatro Cuminetti mercoledì 15 novembre 2006, testo e regia di Antonio Viganò.

Cerchi sul mondo
In collaborazione con l’associazione Prisma ONLUS, Arco (TN). Esperienza di laboratorio teatrale con ragazzi diversamente abili, video autoprodotto. Riprese in esterni: Giovanni Pitscheider.

Con la voce degli occhi
Laboratorio teatrale e video in collaborazione con Compagnie Teatrali Unite, Centro Teatro, Associazione pensionati e anziani San Bartolomeo, Progetto Politiche Giovanili - Comune di Trento.

Continuum - Linea immaginaria di equilibrio
Cortometraggio video in collaborazione con Associazione Bruno Muñoz, Associazione Trentini nel Mondo, Comune di Trento; regia Hugo Muñoz.

L'ombra del cuore. Miraggi e visioni d'amore.
La Lunga Notte dei Musei di Bolzano. Quadri teatrali e performances: dalle 17.00 alle 1.00 dell'1/12/2006. Personaggio d'accoglienza: interazione con i visitatori. A cura de I Teatri Soffiati, regia e conduzione: Alessio Kogoj. Museo Archeologico dell'Alto Adige, Bolzano.

2005
Oltre il tuo sguardo
Laboratorio teatrale con anziani e video in collaborazione con A.P.S.P. Residenza Valle Dei Laghi, Cavedine (TN) e Screen Studio Trento.

Cùccuma
Performance per attore: poche pillole di follia per sopravvivere di rabbia necessaria.
Idea e regia Claudio Quinzani. Registrazione video venerdì 22 luglio 2005, Galleria Civica - Trento.

60’’ indipendenti 2° concorso video on-line
Marisa Chiarani, Claudio Quinzani e Andrea Cristofori partecipano con il video di un minuto Grillo Parlante
13a edizione Italiani Indipendenti - serata conclusiva giovedì 26 maggio 2005, Teatro San Marco, Trento.

Far veleno spettacolo teatrale con I Teatri Soffiati per la regia di Alessio Kogoj.
Finalista al Premio Scenario 2005, anteprima a Drodesera.
Prima: Teatro Cuminetti, Trento martedì 9 maggio 2006.

Breve storia della piccola vergognosa compagnia degli Umbratili
Regia di Alessio Kogoj, spettacolo per piccoli gruppi.
Prima: Centro Teatro di Trento, domenica 18 e lunedì 19 dicembre 2005; replica: Magazzini del Sale di Venezia.

Valsugana Ridens
Partecipazione come voce fuori campo alla performance di Alessandro Bencivenga, in concorso alla prima edizione - Levico Terme (TN).

La leggenda dei Canòpi
Stesura testo e interpretazione narrativa. In occasione di una conferenza presso la Sala del Consiglio della Circoscrizione di Meano (TN) a cura dell'Ecomuseo dell'Argentario, regia e organizzazione: T.I.M. Teatro Instabile di Meano, 7/12/2005.

Nel biennio 2005/06 collabora con Informartistic conducendo diversi laboratori di comunicazione per committenti del settore terziario a Trento, Rovereto, Riva del Garda, Tione, Cles.

2004
Anamorfosi
Una produzione Cinelab 451 - Cooperativa Sociale ONLUS Stella Montis, Fondo (TN).
Contributo voci T.I.M. Teatro Instabile di Meano (TN), musiche Difondo.
Un lavoro intenso sulla vecchiaia, i ritmi differenti della vita e delle età: da un laboratorio teatrale con gli anziani protagonisti del video.

Studio per Cùccuma
Partecipazione alla rassegna Riflessi in superficie a cura dell’associazione culturale Musica Errante - Arco/Riva/Dro (TN).

Work art tv n.3
Partecipazione ai tableaux vivants di David Riondino ripresi da una steadycam e proiettati istantaneamente. A cura della Galleria Civica di Arte Contemporanea, Castello del Buonconsiglio, Trento.

2003
28° concorso di arte espressiva - 1° Premio Val di Sole - Sòra Acqua, sezione TEATRO DI NARRAZIONE comico-satirico.
Riceve un riconoscimento per la performance: Sguadisch, sguadesch.

2001
Quinzani partecipa al Ferrara Buskers Festival con una performance così descritta dall’organizzazione interna: “Un tavolino, una macchina da scrivere, qualche foglio di carta sono il kit di Claudio che propone ritratti e dediche personalizzate".
Nel 2004 si ripresenta, variando un po’ l’approccio e utilizzando lo pseudonimo di Cirano: “Per attitudine all’immedesimazione, Cirano scrive istantanee che ritraggono desideri e atteggiamenti degli interlocutori. Ogni suo messaggio è racchiuso in una bottiglia".
Da queste due esperienze nasce la raccolta di scritti: Boccaccia d’amore illustrata magnificamente da Caterina Bianchetti.

1999
Tutta la rabbia del mio amore
Video autoprodotto per accompagnare le poesie di Massimiliano Floriani.
In anteprima sabato 23 gennaio 1999 presso il Centro Culturale di Dro (TN).

Confine
Un cortometraggio Cinelab 451 - Istituto d’Arte Depero, Rovereto (TN).
Soggetto e sceneggiatura in collaborazione con Giancarlo Nicoli che ne ha curato la regia.
“L’ottima scelta del bianco e nero ed il ritmo sapientemente lento avvolge e penetra la tragedia della Grande Guerra vissuta attraverso i ricordi di un vecchio, allora giovane soldato austriaco"; dalla motivazione della giuria.
Secondo premio alla settima edizione del Fano Film Festival 2000 - categoria scuole superiori.

1997
Sbocconcellando cinema
Divagazioni fuori margine con citazioni letterarie, musicali e cinematografiche.
Video autoprodotto: debutto presso il Museo Civico di Riva del Garda (TN).
Successivamente presentato ad alcune classi dell’Istituto Depero di Rovereto (TN).

1996
Il Polittico
Scritti e cromatismi. Esposizione collettiva: dal 30 novembre al 7 dicembre 1996, Villa Litta - Milano.

1995
Mogio Belga racconta fiabe varie e inventate dai bambini, appuntamento serale.
Autori e cantautori: gli infiniti ritorni striscia quotidiana.
Canzonando grufolando spettacolo radiofonico replicato tre volte, prima: sabato 30 marzo 1996.

Tutti tre i programmi a cura di Claudio Quinzani: in onda su Radio DIGI-ONE nel biennio 1995 - 1996.

altre info